Regione Emilia-Romagna e coperture vaccinali nell’infanzia e nell’adolescenza. Resi pubblici i dati

Regione Emilia-Romagna e coperture vaccinali nell’infanzia e nell’adolescenza. Resi pubblici i dati

Regione Emilia-Romagna e coperture vaccinali nell’infanzia e nell’adolescenza. Resi pubblici i dati

Questa notizia la riportiamo pensando di fare cosa gradita sia ai genitori sia ai professionisti del settore!

Nel 2013, in Emilia-Romagna, i tassi di copertura a 12 e 24 mesi hanno mostrato un calo, rispetto al 2012, per le vaccinazioni antipolio, antidifterite, antitetano, antiepatite B, antiemofilo di tipo b, antipertosse, antimorbillo-parotite-rosolia (Mpr), antimeningococco e antipneumococco. Mostrano un trend in crescita solo la copertura per la seconda dose di MPR a 7 anni e per l’antimeningococco C a 16 anni. Tra gli adolescenti di 16 anni, il 96,2% risulta immune contro il morbillo e il 94,5% contro la rosolia. Per quanto riguarda la vaccinazione contro la varicella, offerta agli adolescenti suscettibili, a fronte di 2887 ragazzi che hanno aderito all’offerta vaccinale, 2086 l’hanno rifiutata. I dati sulla copertura vaccinale per il papilloma virus (Hpv), calcolati per coorte di nascita, mostrano che la coorte del 1997 ha raggiunto una copertura del 76,2%, la coorte del 1998 una copertura pari al 77,5%, la coorte del 1999 del 74,9% e, quella del 2000, del 75,5%. Come ogni anno il Servizio sanità pubblica della Regione Emilia-Romagna offre all’attenzione di tutto il sistema sanitario i risultati raggiunti dai programmi vaccinali, mettendo in risalto le differenze tra aree, presentando i dati articolati per distretto e i relativi trend temporali.

Al nostro link potete trovare un documento ben fatto in pdf per approfondire i dati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *