Refezione scolastica, la mensa quest’anno piace di più: cosa ne pensate voi genitori?

Refezione scolastica, la mensa quest’anno piace di più: cosa ne pensate voi genitori?

Refezione scolastica, la mensa quest’anno piace di più: cosa ne pensate voi genitori?

Il Comune di Bologna attraverso l’ufficio Sviluppo Qualità Pasti e Controlli svolge un’azione costante di monitoraggio e controllo sul servizio di refezione scolastica che coinvolge 171 scuole per un totale di circa 19.000 pasti al giorno.

L’Unità Sviluppo qualità pasti e controlli del comune di Bologna svolge attività di controllo e monitoraggio della qualità del servizio di refezione scolastica, curando la relazione con il gestore del servizio (Ribò, la RTI Gemeaz Elior e Camst) e monitorando gli aspetti della produzione, del trasporto e della distribuzione dei pasti.

Dai dati relativi al periodo settembre-dicembre 2016 e contenuti nel report pubblicato (1,2 milioni di pasti serviti in tutto il periodo), emerge che la mensa è più gradita rispetto allo scorso anno e che la qualità delle materie prime è molto elevata, con il 94% di prodotti provenienti da coltivazioni biologiche, DOP, IGP o locali. Anche il capitolo relativo al trasporto dei pasti è sensibilmente migliorato dopo le criticità causate dai ritardi nelle consegne lo scorso anno. I controlli di laboratorio, poi, non mostrano alcuna evidenza negativa.

Il monitoraggio complessivo della qualità del servizio si basa sugli esiti dei controlli descritti e su altri dati che danno conto dell’andamento del servizio (segnalazioni, assaggi, reportistica acquisita dal gestore). Nel report è riportato in sintesi l’esito di queste attività in relazione agli ambiti più significativi, per il periodo settembre-dicembre 2016.

Qui  e qui più info!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *