Mommut: la culla intelligente che controlla il bambino idea made in IMOLA

Mommut: la culla intelligente che controlla il bambino idea made in IMOLA

Mommut: la culla intelligente che controlla il bambino idea made in IMOLA

E non diciamo che i nostri giovani non sono creativi! E soprattutto che non sono volenterosi!

Con «Mommut: la culla intelligente» il gruppo Daydreamers, composto da Patrizio A., Benedetta B., Lorenzo C., Francesca C., Anna M., Matilde Z, del Liceo Scientifico Fulcieri Paulucci di Calboli di Forlì, ha partecipato questa estate al «Giardino delle imprese», la scuola per stimolare la creatività nei giovani, ideata un anno fa dalla Fondazione Marino Golinelli di Bologna e gestita dal Trust Eureka, ed ha vinto. I ragazzi riceveranno, infatti, un finanziamento di 8mila euro, oltre alla possibilità di essere inseriti negli acceleratori del Giardino delle imprese per altri 6 mesi, usufruendo degli spazi delle Serre oltre che dei servizi di training, tutorship e delle tecnologie messe loro a disposizione.

Che cos’è «Mommut»? È la classica culla abbinata agli ultimi ritrovati nel campo dei wearable device (dispositivo indossabile), garantendo a genitori e figli un sonno e una sicurezza migliori. Grazie a un dispositivo e a un braccialetto hi-tech, Mommut è in grado di capire quando il bambino si sta per svegliare, e cerca di farlo riaddormentare. La motivazione del comitato del premio è stata: “per l’attenta analisi dei bisogni della collettività e la creazione di un prodotto orientato al miglioramento delle smart cities”.

Complimenti ragazzi e speriamo che il vostro progetto possa avere il successo che merita! In bocca al lupo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *