Ma perchè dolcetto o scherzetto?

Ma perchè dolcetto o scherzetto?

Ma perchè dolcetto o scherzetto?

Ma che festa è Halloween????

Chi di voi lo sa? Perché quando eravamo piccoli noi … sicuro non si festeggiava.

Halloween è una festività anglosassone celebrata la notte del 31 ottobre. Trae le sue origini da ricorrenze celtiche e in America oramai è una festa importantissima.

11

Ma perché il simbolo della festa è una zucca? Un Jack-o’-lantern è una zucca lavorata a mano, tradizionalmente adoperata nei paesi anglosassoni durante la ricorrenza di Halloween. Privata della polpa interna, la zucca assume la forma di un involucro vuoto che, cesellato opportunamente, vuole richiamare la sagoma di un volto. Una fonte di luce, usualmente una candela, viene inserita all’interno della zucca. In seguito la calotta superiore, prima recisa, viene impiegata a mo’ di coperchio, in maniera che il chiarore dello stoppino rischiari la sagoma dall’interno, mettendo in luce i tratti della sagoma intagliata.

Caratteristica della festa è la simbologia legata alla morte e all’occulto, di cui è tipico appunto il simbolo della zucca intagliata, derivato dal personaggio di Jack-o’-lantern.

L’usanza si è manifesta in modi diversi nei diversi Paesi del mondo ed i bambini che arrivano alla porta e recitano la formula dolcetto scherzetto ne è la formula più conosciuta

Perché dolcetto o scherzetto?

I bambini vanno mascherati di casa in casa. La parola “scherzetto” è la traduzione dall’inglese trick, una sorta di minaccia di fare danni ai padroni di casa o alla loro proprietà, se non viene dato alcun dolcetto (treat). Trick or treat (dolcetto o scherzetto) in realtà significa anche “sacrificio o maledizione”.

E adesso sapete tutto su Halloween e ricordatevi di seguire la nostra bacheca di Pinterset per tante idee!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *