Lupoguido, il Lupo che sa come prendere sul serio i bambini

Lupoguido, il Lupo che sa come prendere sul serio i bambini

Lupoguido, il Lupo che sa come prendere sul serio i bambini

La Guido Tommasi editore ha creato l’insegna di un nuovo brand editoriale: LupoGuido, che in quanto Lupo sa come prendere sul serio i bambini, come spiegano dalla casa editrice.

Far nascere nei bambini la passione per la lettura offrendo loro racconti che esaltino la bellezza della letteratura e la potenza dell’immaginazione è l’obiettivo della Casa Editrice.. Peraltro puntando tantissimo sulla carta, altra scelta controcorrente, con edizioni sofisticate e curate.

Il filo conduttore sarà il medesimo: niente libri aspirina ma al contrario racconti che aiutino i bambini ad allargare l’orizzonte.

Lo farà a partire dall’8 marzo con due proposte distinte, una di albi illustrati destinata a bambini dai due ai sei anni e l’altra di romanzi illustrati per una fascia di età compresa tra i sei e gli otto anni.

Si inizia con un grande ritorno, quello di Dorotea Sgrunf (già uscito nel ’78 per la Emme Edizioni di Rosellina Archinto), con un albo sudafricano di tutt’altra veste grafica rispetto al primo (C’è un rinofante sul tetto!) e un albo candese della fertile casa editrice La Pasteque (Voglio un’altra mamma!).

Segui il loro profilo Facebook per gli aggiornamenti!

 

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato (e non spammato!)

e dacci un like sulla nostra pagina Facebook per aiutarci a crescere!

 

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *