Le mamme che non vedono ….i chili di troppo dei figli

Le mamme che non vedono ….i chili di troppo dei figli

Le mamme che non vedono ….i chili di troppo dei figli

Le madri dei bambini sovrappeso o obesi hanno una percezione distorta della ‘forma fisica’.
Emerge da uno studio condotto da un team di ricercatori padovani guidato da Dario Gregori dell’Unità di Biostatistica, Epidemiologia e Sanità pubblica del Dipartimento di Scienze cardiologiche, toraci e vascolari dell’Università di Padova e pubblicato nella rivista internazionale ‘Obesity’.

“La proporzione di bambini sovrappeso-obesi non correttamente percepiti come tali dalle proprie madri risulta essere molto elevata (la quasi totalità dei bambini sovrappeso (89%) – spiega Gregori – e metà dei bambini obesi (52%) non sono stati percepiti come tali dalle proprie madri). L’analisi stratificata per nazione mostra una leggera variabilità tra i Paesi considerati nello studio (la proporzione di bambini sovrappeso-obesi non correttamente percepiti varia dal 50% del Cile all’89% della Francia). L’Italia rappresenta uno dei Paesi con la proporzione più elevata di misperception, ovvero l’80% dei bambini sovrappeso-obesi – pari a 24 bambini su 30 sovrappeso-obesi – sono stati percepiti dalle proprie madri come normopeso“.

Emerge quindi la necessità che le politiche di salute pubblica volte a combattere l’obesità infantile favoriscano la presa di coscienza, da parte dei genitori, della forma fisica del proprio figlio, dato che questo fattore si è dimostrato importante in vista della scelta di aiutarlo a perdere peso.

Se ti è piaciuto/interessato questo contenuto  seguici con il tuo like sulla nostra pagina Facebook!

Iscriviti qui alla nostra newsletter

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *