Laboratori creativi d’arte per bambini a Bologna: Eldi Veizaj

Laboratori creativi d’arte per bambini a Bologna: Eldi Veizaj

Laboratori creativi d’arte per bambini a Bologna: Eldi Veizaj

“Tutti i bambini sono degli artisti nati; il difficile sta nel restarlo da grandi.” (Pablo Picasso)
 
Ecco la Biografia del nostro artista Eldi Veizaj che con DireFareAggregare progetta percorsi d’arte da proporre alle scuole e laboratori per adolescenti e bambini. Pittura, street art e laboratori creativi d’arte in cui colori, arte e musica si fondono nei laboratori per dare spazio alle capacità dei bambini e alla fantasia.
Gli strumenti che impiega sono pittura su tela, acquerello su carta, emulsione, grafite, pastello a cera, gomma, per un processo di sparizione della traccia e del segno.
Nella serie dei ritratti, l’artista cerca di dipingere sulla sagoma di un volto il verde che veste l’Albania, sua terra d’origine. Si tratta di ritratti fatti con i modelli, sebbene non è la somiglianza ciò che interessa all’artista, bensì l’energia che i volti trasmettono e raccontano e l’accesso a un nuovo e più variegato vocabolario pittorico e simbolico. Negli acquerelli l’indagine è rivolta a una forma di meditazione. Le macchie di colore, i piccoli e cangianti organismi che si muovono sulla superficie della tela, sono i medesimi esseri che vivono dentro di noi, presenze vive e reali senza nome e senza appartenenza. Figure di un mondo primigenio, di un universo micro e macro, sono corpi e anime che abitano zone di confine che solo la capacità visionaria e moltiplicativa dell’arte è in grado di narrare.
Si possono ammirare i suoi lavori in città, al DLF “I quattro elementi”, presso muro esterno al Mercato Sonato “Violoncello” , solo per citarne alcuni esempi!
Tutta la sua bio la trovi qui alla sua pagina Facebook Laboratorio d’Arte Eldi Veizaj ovvero qui sul suo sito.
Seguici per conoscere tutti i suoi eventi!

Se ti è piaciuto questo articolo aspettiamo un tuo like sulla nostra pagina Facebook!

Iscriviti qui alla nostra newsletter

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *