La fabbrica dei giocattoli: corso per costruirsi i propri giocattoli, aperto a nonni, genitori, bambini, bambine, ragazze e ragazzi

La fabbrica dei giocattoli: corso per costruirsi i propri giocattoli, aperto a nonni, genitori, bambini, bambine, ragazze e ragazzi

La fabbrica dei giocattoli: corso per costruirsi i propri giocattoli, aperto a nonni, genitori, bambini, bambine, ragazze e ragazzi

 

 

Ai contadini e ai ragazzi fa caso ogni cosa.

Abituati da sempre a farsi le cose da soli,

sanno ricavare attrezzi fantasiosi da oggetti

e da frammenti che possono venir buoni.”

Ettore Guatelli

 

C’era un tempo in cui il giocattolo era prezioso come un gioiello, raro, quasi unico e per questo magico. C’era un tempo in cui il giocattolo non c’era, ma tanti oggetti diversi, ognuno dei quali un giocattolo diventava. Ed era proprio questa la magia che esso rappresentava. Da un sasso ad un legnetto, da un bastone ad un cerchietto, da un bottone o da una vite, da una corda o scatolone, tutto ha in sé un’altra vita e in quel tempo si sapeva. Correva forte l’immaginazione, la fantasia galoppava in quel tempo in cui tanto mancava. Ma anche adesso se ci fermiamo, se osserviamo con occhio attento, possiamo tornare a quel momento, così che la magia della creazione ci porti al gioco e all’invenzione.

 

Con Artebambini il 2 dicembre e il 9 dicembre dalle 15 alle 18 possiamo riscoprire il piacere della costruzione di oggetti-giocattolo, proprio come succedeva una volta.

Recuperare materiali, dar loro nuova vita, divertirsi ad utilizzarli come mai avremmo pensato, facendolo con il nonno o con la nonna, che magari hanno anche dei suggerimenti rievocando ricordi, o con la mamma e con il papà, con il fratello o la sorella o con chiunque abbia voglia di cimentarsi in quest’arte antica quanto attuale. Attuale, sì, perché sempre più importante diventa la necessità di recuperare, riciclare, non buttare, non sprecare, e se poi a questa necessità si aggiunge la possibilità di creare, da sé, con le proprie visioni, i propri gusti e desideri, beh: regalo migliore da fare o anche da farsi, a Natale, è difficile da immaginare. Tutti i giocattoli prodotti saranno di chi li ha costruiti e verrà rilasciato l’attestato di Mastro Giocattolaio.

 

Domenica 2 dicembre dalle 15 alle 18:

 

Le trottole creative: trottole scientifiche, trottole da competizione, trottole d’artista e girocolore

Giocattoli che si muovono: macchine, camion e catapulte

 

 

 

 

 

Domenica 9 dicembre dalle 15 alle 18:

I personaggi del circo tra magia e stupore: saltarelli, pagliacci ed equilibristi

Cavalli e cavalieri: per giocare, per raccontare, per inventare

 

 

 

 

Spazio Artebambini Via Polese 4E Bologna

Per informazioni, costi e iscrizioni potete scrivere a spazioartebambini@gmail.com o chiamare il numero 051.265861

Info al link: La fabbrica del giocattolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *