Giovanissimo e con grandi responsabilità: Roberto cittadino dell’anno

Giovanissimo e con grandi responsabilità: Roberto cittadino dell’anno

Giovanissimo e con grandi responsabilità: Roberto cittadino dell’anno

Roberto Molinari ha 18 anni, vive a Spino d’Adda, in provincia di Cremona, e il 25 luglio verrà insignito del premio “cittadino dell’anno”.

Roberto infatti, nonostante la giovanissima età, si è ritrovato ad essere un pilastro per la sua famiglia, purtroppo provata da una serie di eventi dolorosi: una mamma segnata da una malattia articolare invalidante, un papà con problemi cardiaci e una sorellina di 11 anni con una malattia autoimmune.

Roberto allora si occupa della gestione pratica della casa, di accudire la mamma, di seguire la sorella, continuando a frequentare con ottimi risultati l’Istituto Tecnico di Crema.

“Sono molto felice di questo premio, anche se in realtà, per quanto faccia cose che altri ragazzi della mia età non fanno, non è nulla di eccezionale: mi premiano per la mia quotidianità in cui mi rispecchio e sono sereno”.

Un grande in bocca al lupo a questo ragazzo!

Se ti è piaciuto/interessato questo contenuto seguici con il tuo like sulla nostra pagina Facebook!

Iscriviti qui alla nostra newsletter 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *