Giocare insieme ai cuccioli riduce anche allergie e obesità nei bambini

Giocare insieme ai cuccioli riduce anche allergie e obesità nei bambini

Giocare insieme ai cuccioli riduce anche allergie e obesità nei bambini

I cuccioli e gli altri animali da compagnia aiutano i bambini due tipi di batteri nell’intestino, che sono associati a un minor rischio di allergie e obesità. E’ quanto riferisce uno studio canadese Microbiome.

Quando i ricercatori hanno analizzato i campioni di feci di 746 bambini, hanno scoperto che il contatto con cani e gatti di casa durante la gravidanza e la prima infanzia era associato a livelli più elevati di due microrganismi intestinali correlati ad una minore probabilità di sviluppare allergie e obesità rispettivamente.

Le varietà di microbi potrebbero essere trasmessi dalla madre durante il parto anche nel parto cesareo, dopo di che gli animali domestici possono trasferire direttamente i microbi benefici quando entrano in contatto diretto con i bambini e i neonati, depositandoli sulle superfici domestiche.

I bambini esposti agli animali in gravidanza o nell’infanzia, presentavano almeno il doppio delle probabilità di avere tali batteri “benefici”. Tutti questi risultati si aggiungono alle crescenti evidenze che collegano l’esposizione agli animali da compagnia o agli animali da fattoria con un minor rischio di problemi di salute come l’asma e le allergie

 

Fonte testo: QuotidianoSanità

Fonte Immagine: LifeGate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *