Genitori, non mettete le foto dei vostri figli sui social: è allarme pedopornografia”

Genitori, non mettete le foto dei vostri figli sui social: è allarme pedopornografia”

Genitori, non mettete le foto dei vostri figli sui social: è allarme pedopornografia”

Secondo recenti ricerche, poi, “la pedopornografia in rete e, particolarmente nel dark web, sarebbe in crescita vertiginosa: nel 2016 due milioni le immagini censite, quasi il doppio rispetto all’anno precedente”.

E tra i motivi di questa crescita c’è anche l’abitudine di mamme e papà di condividere le foto dei propri bambini: “Fonte involontaria – sottolinea il Garante – sarebbero i social network in cui i genitori postano le immagini dei figli”.

“Tutelare dei minori. Bene la legge sul cyberbullismo”
Internet è uno dei fronti sui quali si sta maggiormente concentrando l’attività di prevenzione e controllo da parte dell’Autorità garante della privacy e in quel contesto resta prioritaria la tutela dei minori. Nella relazione Soro promuove la legge sul cyberbullismo, definendo “particolarmente positiva la scelta di coniugare un approccio preventivo e riparatorio, grazie alla promozione dell’educazione digitale e alla specifica procedura di rimozione dei contenuti lesivi presenti in rete.”

Qui potete leggere la Relazione sed il discorso del Presidente Soro dal sito Grante per la protezione dei dati personali

Immagine: Panorama.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *