Diventare genitori nonostante il cancro

Diventare genitori nonostante il cancro

Diventare genitori nonostante il cancro

“La vita è imprevedibile. Il rischio di questa gravidanza ha avuto un senso perchè sono ancora viva, e non so cosa accadrà domani. Ogni giorno ci assumiamo dei rischi. Bisogna vivere”

Diventare genitori nonostante il cancro non è sempre impossibile.

Questo libro parla dell’incontro tra medici e donne straordinarie, ma vere. Donne che, dopo la malattia, grazie al sostegno e alle cure ricevute possono raccontare che la vita continua anche attraverso la maternità.

Questo il significato del libroUn giorno saprai” che nasce dalla collaborazione tra WALCE Onlus (Women Against Lung Cancer in Europe) e Carthusia Edizioni.

Il volume racconta le esperienze di donne, di malattie e di maternità per terminare con delle appendici informative a cura di medici e avvocati relative ai temi della fertilità e della possibilità di preservarla in caso di malattia oncologica, delle tecniche di procreazione e dell’adozione. 

Ogni anno in Italia si ammalano di cancro 177mila donne e di queste 5mila nella fascia d’età tra 15 e 39 anni, giovani donne che si confrontano con la malattia quando ancora potrebbero essere madri.

Ecco che diventa fondamentale fa conoscere per tempo a donne e uomini i possibili effetti negativi delle terapie sull’apparato riproduttore e le possibilità di ciascuno. Le cure, infatti, sono associate ad un elevato rischio di infertilità temporanea o permanente.

Se ti è piaciuto/interessato questo contenuto  seguici con il tuo like sulla nostra pagina Facebook!

Iscriviti qui alla nostra newsletter

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *