Bambini iperattivi: tanti o pochi?

Bambini iperattivi: tanti o pochi?

Bambini iperattivi: tanti o pochi?

Capita di sentire o di leggere, magari nelle nostre letture “genitoriali” o su comportamenti dei bambini, la parola inglese ADHD (acronimo in inglese per definire i bambini e gli adolescenti “iperattivi”, affetti da una vera patologia e bisognosi di terapie farmacologiche e/o psicologiche). Per la letteratura scientifica sarebbero il 5,3 per cento dei bambini compresi fra i 5 e i 17 anni. E’ emerso, invece, dai dati raccolti dal Registro dell’ADHD della Regione Lombardia, pubblicati qualche giorno fa dalla rivista Ricerca&Pratica dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, frutto di una capillare e dettagliata indagine, che in Lombardia i bambini e gli adolescenti “iperattivi” sono solo il 3,5 per mille! Cioè quindici volte meno delle stime riportate dalla letteratura mondiale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *