Amalio, l’emporio solidale di San Lazzaro

Amalio, l’emporio solidale di San Lazzaro

Amalio, l’emporio solidale di San Lazzaro

È un luogo dove si fa la spesa, ma non è un supermercato. Non circolano denaro né carte di credito o bancomat. È il luogo dell’incontro e delle nuove possibilità, per chi sta attraversando un momento di difficoltà: è Amalio, il nuovo Emporio Solidale di San Lazzaro

La sostenibilità del progetto si basa sulle donazioni: di beni, da parte di imprese, associazioni e cittadini; di tempo da parte dei volontari che contribuiranno materialmente a supportare il nuovo servizio. “Con Amalio abbiamo voluto dare una risposta ai tanti cittadini che si trovano per la prima volta a doversi rivolgere all’Amministrazione o ai Servizi sociali per un aiuto – spiega il sindaco di San Lazzaro Isabella Conti -. Si tratta di padri e madri di famiglia che si trovano in una temporanea situazione di difficoltà, magari perché hanno perso il lavoro, e fanno fatica a provvedere ai bisogni dei propri figli o familiari, ma anche anziani la cui pensione non basta più per far fronte alle spese quotidiane. Si tratta di una fascia ‘grigia’ che abbiamo il dovere di sostenere con tutti i mezzi possibili, non solo dal punto di vista economico, ma anche sociale, salvaguardandone la dignità.

 Un prezioso contributo ad Amalio è arrivato dalla Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna e dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.

Se ti è piaciuto/interessato questo contenuto  seguici con il tuo like sulla nostra pagina Facebook!

Iscriviti qui alla nostra newsletter

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *